News

Studio Nielsen Norman Group sulla velocità di lettura di libri cartacei ed eBook

La velocità di lettura di un eBook è pari a quella di un libro cartaceo?
Uno studio del Nielsen Norman Group ha cercato di dare risposta a questa domanda. L’esperimento, condotto su un campione di 24 assidui lettori, prevedeva la lettura di un breve brano di Hemingway su tre differenti supporti: il libro “tradizionale”, l’iPad di Apple ed il Kindle di Amazon.
(continua…)

Su Repubblica.it una carrellata di e-Readers per l’Italia

Repubblica.it presenta in sintesi il mercato italiano degli e-Readers, da quelli già disponibili a quelli che arriveranno a settembre. Dal Kindle di Amazon all’iIpad di Apple, passando per il Que di Plastic Logic, il Mirasol di Qualcomm e il WeTab di Neophonie attesi a breve, fino ai nuovi modelli, per ora solo annunciati, di Fujitsu, Toshiba e Spring Design.

Come si sfoglia un libro digitale

Quando si ha un libro cartaceo fra le mani è facile passare da una sezione all’altra sfogliando velocemente l’angolo delle pagine o cercando una pagina specifica seguendo la loro numerazione. Ad esempio:

  • si consulta il sommario per individuare la pagina di un capitolo che interessa
  • si sfogliano le pagine rapidamente fino ad arrivare alla pagina desiderata

Sfogliare un PDF è per molti versi simile a sfogliare la versione cartacea; le pagine mantengono la numerazione originaria ed è quindi facile individuare la pagina da raggiungere per leggere una determinata sezione inclusa nel sommario.
(continua…)

Amazon sta all’editoria come Apple sta alla musica

Amazon, che vende libri in formato eBook fin dal 2007, è inequivocabilmente il primo portale per numero di titoli disponibili e per fatturato in questo settore. Amazon Kindle, in realtà, non è stato il primo eBook reader sul mercato. Rocket eBook Reader Nuvomedia è apparso nel 1998 e il Sony Librie è stato introdotto in Giappone nel 2004. Oggi sono entrambi fuori produzione.

Dalla sua introduzione, la portata di Amazon e la forza di una libreria online ha permesso al Kindle di diventare rapidamente il dispositivo dominante per il mondo degli eBook. Così come accade per Apple, nel settore della musica digitale, quasi tutto ciò che succede nel mercato dell’eBook oggi, in un modo o nell’altro, è una risposta ad Amazon e al Kindle.
(continua…)

Pagina 1 di 11